31 maggio 2013

Burro di Karitè, come quello de "I Provenzali"


Cari signori Provenzali,
se passate di qua e volete insultarmi per aver cercato di riprodurre un vostro cosmetico, fate pure.
Ma sappiate che è venuto una schifezza e che il vostro è molto meglio.
In fede,
Shaina



Ieri sera vagavo su youtube e mi sono imbattuta in questo video di Carlitadolce in cui spiega come prepare il burro di karitè de i Provenzali.

Visto che proprio l'altro giorno avevo fatto spese di ingredienti nuovi e che avevo tutto quello che mi serviva  ho deciso di provarci anche io.

Ora c'è una cosa che dovete sapere.

Io sono un'ingegnere. Con l'apostrofo.
Se nelle ricette mi viene detto "due cucchiaini di" oppure "due dita d'acqua" io non so andare avanti perché le istruzioni non sono chiare. 

La mia testa si riempie di domande strane tipo:
un cucchiaino grande quanto? e quanto pieno? teoricamente su un cucchiaino potrei farci stare anche centro grammi di burro di karitè, per tempi brevi. Quindi devo mettere tutto quello che ho comprato?
due dita d'acqua, ma di quale recipiente? devo prendere un bicchiere di carta, di vetro? ma quello da acqua o da vino? O da liquore? 

La ricetta di Carlitadolce prevede
8 cucchiaini di burro di karitè
5 cucchiaini di olio di mandorle dolci
1/2 cucchiaino di tocoferolo

Sono stata mezzora a cercare di capire come convertire i cucchiaini in grammi facendo delle strane proporzioni tra il cucchiaio e la ciotola che lei usa nel video.

Alla fine ho fatto le proporzioni ad occhio ed è successo che

- il burro ottenuto ha dei piccoli grumetti (ma forse non si sono sciolti perché non ho un fruste adatte)
- è troppo oleoso
- ho aggiunto dell'amido di riso sperando di attenuarne l'oleosità ma non è successo nulla di rilevante (però avevo polvere bianca ovunque e sembrava fossi una cocainomane disperata)

In più è caduto un po' di questo strano composto sul tavolo e il mio gatto se l'è mangiato.
Alla faccia del cruelty free.

Devo dire che il prodotto è utilizzabilissimo perché l'effetto sulla pelle, soprattutto se un po' umida è meraviglioso!
Quei piccoli grumetti si sciolgono non appena si spalma il prodotto, l'unico problema è che è veramente troppo troppo oleoso quindi spalmato subito dopo la doccia è perfetto, ma sulla pelle asciutta non lo vedo molto pratico.



Epilogo

Stamattina sono andata sul sito dei provenzali per linkare il loro bellissimo prodotto e ho scoperto che...

La composizione è vegetale al 100%, a base di puro Burro di Karité e arricchito con Olio di Mandorle Dolci (4%).

Voi capite? C'è scritta la percentuale!

Con la percentuale è facilissimo! Lo so fare!

Con la calcolatrice, ovviamente.

Nessun commento

Posta un commento