26 maggio 2014

Shampoo Rinforzante e Balsamo Rivitalizzante - Bioearth Hair

Oggi voglio parlarvi di questi due prodotti che sto usando per la mia hair routine.
Sono i nuovi membri della famiglia Bioearth, nati da poco ed io mi sono immediatamente fiondata sullo shampoo.

Dopo qualche tempo ho deciso di acquistare anche il balsamo e adesso sono pronta per recensirli entrambi.

La linea Bioearth Hair è composta da:
  • 4 shampoo (idratante, normalizzante, rinforzante, rivitalizzante)
  • 2 balsami (rivitalizzante e nutriente)
  • 2 maschere (rivitalizzante e nutriente)
Ho scelto di provare lo shampoo rinforzante non perché io creda nei miracoli descritti nelle etichette, ma perché mi intrigava l'INCI di questo prodotto che contiene niacinammide.
La niacinammide (o vitamina B3) è un toccasana per la mia pelle e quindi ho voluto provarne gli effetti anche sui capelli.

Ora non so se sia stata lei o qualcos'altro, ma questo shampoo è il migliore che io abbia mai provato.

Per prima cosa lascia i capelli puliti a lungo: da quando lo uso sono riuscita ad allungare i tempi tra un lavaggio e l'altro fino a due giorni e non ho mai visto forfora.

In secondo luogo i capelli sono morbidi e leggeri. Si sente già durante lo shampoo che non sono per niente appesantiti. 

Infine, ha un certo potere condizionante. Non dico che dopo non sia necessario un balsamo, ma per lo meno i miei capelli non sono così arruffati come con altri shampoo. 

Per me è un dieci e lode. 
Il costo è di 12.90 € per 300 ml di prodotto. (Il prezzo si riferisce al sito di provenienza del prodotto.)

INCI
Aqua, Magnesium lauryl sulfate, Cocamidopropyl betaine, Sodium chloride, Glycerin, Niacinamide, Panax ginseng root extract*, Eucalyptus globulus leaf extract*, Rosmarinus offi cinalis leaf extract*, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Benzyl alcohol, Parfum. 
*da agricoltura biologica

Questo prodotto è stato acquistato da Il Giardino di Arianna. Review qui.

Il balsamo rivitalizzante si è rivelato invece l'ennesima delusione.

E' molto molto liquido, non fa presa sui capelli e non districa nulla.
La prima volta che l'ho utilizzato sono riuscita a pettinare i capelli solo perché lo shampoo è anche lievemente districante, altrimenti credo che avrei rotto la spazzola.

In compenso ha un profumo che mi piace moltissimo e persiste sui capelli.

Credo che questo balsamo sia stato formulato appositamente per essere utilizzato quando si usa anche una maschera pre-shampoo, perché non appesantisce troppo i capelli (infatti della linea rivitalizzante esiste anche una maschera). 

In effetti se prima dello shampoo applico anche la maschera, la situazione migliora notevolmente, tuttavia non mi sento di consigliare questo shampoo a chi ha problemi di capelli che si annodano facilmente, soprattutto per il prezzo che ha visto che decisamente non è economico. 

Potrebbe essere un valido balsamo per il cowash, ma, visto il costo, mi sembra un po' uno spreco.

Il prezzo è di 12.90 € per 150 ml di prodotto. (Il prezzo si riferisce al sito di provenienza del prodotto.)

INCI
Aqua, Decyl glucoside, Cetearyl alcohol, Coco-caprylate, Glyceryl stearate SE, Butyrospermum parkii butter*, Glycerin, Cocos nucifera oil*, Panthenol, Argania spinosa kernel oil*, Olus oil, Avena sativa bran extract*, Aloe barbadensis gel*, Lecithin, Sodium cetearyl sulfate, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Benzyl alcohol, Parfum. 
*da agricoltura biologica

Questo prodotto mi è stato gentilmente inviato da Bioprofumeria Alchemilla.

7 commenti

  1. Sai che avevo intenzione di acquistarli? Credo proprio che mi fionderò sullo shampoo ^^^^^^^^

    RispondiElimina
  2. Federica_Ecobiopinioni26 maggio 2014 19:03

    Sono molto incuriosita dagli shampoo di questa linea :)

    RispondiElimina
  3. lo shampoo dovrei consigliarlo a mia mamma che ha i capelli che si sporcano subito e che si appesantiscono qualsiasi cosa lei usa. sembra essere perfetto per lei da come ne parli! :)

    RispondiElimina
  4. magari.... cioè, a volte si a volte no... fino a poco tempo fa ne usava uno che comprava in erboristeria ma che purtroppo adesso non fanno più e devo dire che avevo dato un'occhio all'inci e non sembrava male.. adesso in bagno ho ritrovato uno schifido elvive. mi piacerebbe che anche lei si "convertisse" di più ma non è facile farglielo capire.. anche perché fondamentalmente lei usa tutto quello che trova in giro per casa, senza distinzione alcuna.

    RispondiElimina