3 dicembre 2014

Crema riparatrice labbra agrumata, Maschera balsamica e Siero viso rigenerante - Biofficina Toscana

No ma io che persona sarei se non provassi personalmente tanti prodotti?

Potrei mai sottrarmi a questo onere così gravoso?

Insomma è uno sporco lavoro ma IO in quando admin di un folto gruppo di ragazze maniache compulsive di shopping di cosmetici che condividono la mia stessa ossessione passione DEVO farlo

Voi capite? Sì, voi capite.

Oggi vi parlo di questi prodotti di Biofficina Toscana che ho avuto modo di provare nei mesi passati.




Quando ho scritto il post sui miei must-have, non ho volutamente inserito la crema riparatrice labbra  perché merita un capitolo a parte.

E' uno di quei prodotti di cui non posso più fare a meno, la porto sempre in borsa e la applico anche più volte nel corso della giornata.

E' formulata proprio come una crema quindi serve principalmente ad idratare le labbra.

Adoro la sua consistenza cremosa e il fatto che non unga le labbra.

A me piace mettere una quantità abbondante di prodotto, stenderlo un po' con le dita e aspettare che si assorba da sé, cosa che avviene nel giro di pochissimi minuti. Dopo l'applicazione si può avvertire un lieve pizzicore alle labbra che è del tutto normale.

E' perfetta anche come base per rossetti o matitoni labbra e, avendo anche un effetto tensore, che contribuisce a migliorarne la stesura.

Di questa crema amo soprattutto il profumo che mi ricorda qualcosa che collego alla mia infanzia (e mica ci sono riuscita a capire COSA, ma vabbè), infatti compro e ricompro sempre quella agrumata.

Il prezzo di questo prodotto è di 6.90€ per 15ml.
Acquistato su Il giardino di Arianna, Review qui.

INCI: Aqua [Water], Glyceryl stearate, Caprylic/capric triglyceride,Ethylhexyl palmitate, Glycerin,Propanediol, Sorbitol, Hydrogenated olive oil decyl esters, Sorbitan olivate, Cetearyl alcohol,Cetearyl glucoside, Mel/Honey*, Squalane, Avena sativa (Oat) bran extract*, Calendula officinalis flower extract*, Centaurea cyanus flower extract*, Hypericum perforatum (Saint John's Wort) flower/leaf/stem extract*, Malva sylvestris (Mallow) extract*, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil*,Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil*, Ethylhexylglycerin, Cetyl palmitate, Benzyl alcohol, Aroma [Flavor], Xanthan gum, Phenethyl alcohol, Sorbitan palmitate, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Lactic acid, Lecithin, Sodium hydroxide, Tocopherol, Ascorbyl palmitate,Citric acid.
*da agricoltura biologica


****

Il secondo prodotto di cui vi voglio parlare è la maschera balsamica.

Io l'ho provata sia come pre che come post shampoo.

Ora sarà che io sono impedita, forse sbaglio i tempi di posa, forse non so lavare i capelli, ma se metto la maschera pre-shampoo non ne riscontro benefici né particolari effetti (mi succede con tutte le maschere, non solo con questa) e quindi preferisco di gran lunga utilizzarla come post shampoo al posto del balsamo.

Lascia i capelli molto morbidi, lucidi e nutriti. E' un pelino meno districante del balsamo concentrato attivo.

L'odore è veramente buono, mentolato e persiste a lungo sui capelli.

Credo sia comunque più adatta a chi ha i capelli ricci e non stupidamente lisci come i miei.

Il prezzo è di 9.90€ per 200 ml di prodotto. Sinceramente non ricordo dove ho acquistato questo prodotto.

INCI: Aqua, Behenamidopropyl dimethylamine, Cetyl alcohol, Myristyl alcohol, Olea europaea fruit oil*, Salvia officinalis leaf extract*, Aesculus hippocastanum extract, Hedera helix leaf/stem extract*, Thymus vulgaris extract*, Urtica dioica extract*, Glycerin, Xanthan gum, Sorbitol, Mentha piperita oil*, Salvia officinalis oil, Lactic acid, Benzyl alcohol, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Linalool, Limonene, Linalyl acetate.

*da agricoltura biologica



****

Last but not least, il siero viso rigenerante.

E' uno dei prodotti che più mi ha stupita in assoluto.

Io non uso creme viso perché temo sempre di ricoprirmi di brufoli e quindi ho acquistato questo siero a base oleosa da utilizzare quando sentivo la pelle particolarmente secca.

L'ho utilizzato sia dopo gli altri sieri (di cui ho parlato qui), ma anche da solo sulla pelle ancora bagnata dal tonico massaggiandolo fino a completo assorbimento.

Incredibilmente la mia pellaccia l'ha ben tollerato: al mattino mi sono sempre svegliata con l'incarnato luminoso, per niente unto né lucido e nessun brufolo o punto nero di troppo.

Lo consiglio veramente a tutte e credo che tra i sieri che ho provato sia quello che mi è piaciuto di più, anche più di quello antiossidante.

Il prezzo è di 15€ per 30 ml. Acquistato nelle bioprofumeria BeBio a  Roma.

INCI: Vitis vinifera seed oil*, Squalane, Oryza sativa bran oil, Sesamum indicum oil*, Helianthus annuus seed oil*, Ethylhexyl stearate, Dicaprylyl ether, Bisabolol, Salvia officinalis oil, Linalyl acetate

*da agricoltura biologica







Dello stesso marchio al momento sto utilizzando il nuovo balsamo volumizzante di cui non ho ancora parlato e che è stato un'altra piacevole scoperta.

Se ti interessano le altre review che ho scritto sui prodotti di Biofficina Toscana clicca qui.

1 commento

  1. ho provato la crema labbra e il siero, anzi non ho provato..uso tutti i giorni! fantastici! invece che la maschera ho provato il balsamo e mi trovavo molto bene. però da qualche tempo i miei capelli sono cambiati così adesso nella mia routine ho introdotto il nuovo Balsamo di Biofficina, quello volumizzante ed è davvero leggero ma efficace! Ho ovviamente parlato di tutto nel blog :)
    baci

    RispondiElimina