31 luglio 2015

Maschera all'avena per capelli sottili e sfibrati - Bjobj

Con questo post partecipo al programma blogger di Sanecovit.

Della maschera per capelli all'avena di Bjobj ne avevo sentito parlare bene e ve ne parlerò benissimo.

E' uno dei prodotti di cui oramai non posso più a fare a meno soprattutto da quando faccio l'hennè e i miei capelli sono molto più secchi.

Avevo già accennato alla mia adorazione per questo prodotto nel mio post riguardo la mia hair care routine e quindi oggi ve ne voglio parlare accuratamente.




Che cos'è e come si usa
E' una maschera rigorosamente pre-shampoo (ho provato ad usarla post shampoo ma non rende).
La applico sui capelli asciutti o lievemente inumiditi dalle radici alle punte una volta alla settimana e la lascio in posa per almeno mezzora (sulla confezione c'è scritto che bastano 10/15 minuti ma io non mi sono fidata).
Durante l'applicazione pettino i capelli per distribuire al meglio il prodotto. 
Trascorso il tempo di posa, risciacquo e poi procedo allo shampoo.
Dopo lo shampoo sento comunque l'esigenza di mettere un po' di balsamo al fine di districare i capelli senza strapparmene a quintali.

Effetto sui capelli
Adoro questo prodotto soprattutto perché fa apparire i miei capelli meno secchi. Contribuisce anche a tenerli più ordinati, quindi meno capelli svolazzanti intorno alla testa e facilita la piega liscia perché tende ad eliminare il crespo.
I capelli sono anche molto più morbidi ma allo stesso tempo non sono per niente appesantiti. 
La consiglio soprattutto nel periodo in cui si va al mare perché sale e sole tendono a seccare i capelli e anche a chi è solito praticare nuoto per limitare i danni del cloro sui capelli.

Utilizzi alternativi
Come ho già detto non mi piace come maschera post shampoo perché è come se non facesse alcun effetto e non districa nemmeno i capelli.
Invece mi piace molto usata come leave in su punte e lunghezze. Prendo una puntina di prodotto e la spalmo tra le mani e poi la passo velocemente sui capelli. E' perfetto questo utilizzo nelle giornate umide in cui i capelli tendono a diventare più crespi e a stare fuori posto. 

La nota dolente
Come al solito, le note dolenti per me sono sempre nelle profumazioni. L'odore fortissimo di avena mi causa mal di testa quando ho la maschera in posa. Anche se metto una cuffia non risolvo di molto il problema. Fortunatamente una volta sciacquata via l'odore non persiste. Quando invece la uso come leave in non ho problemi perché utilizzo davvero pochissimo prodotto. 
Nonostante questo, resta uno dei miei prodotti preferiti e l'ho già ricomprato diverse volte perché per me è diventata un mai più senza.

Altre info
Come per tutti i prodotti Bjobj, nella confezione di questa maschera è sempre presente il campioncino di un altro prodotto (l'ultima volta ho trovato un campioncino di bagnoschiuma).

E' un prodotto facilmente reperibile perché si può acquistare (oltre che dal sito ufficiale di Sanecovit e dagli store online) anche nei supermercati Naturasì e Cuorebio.
Il prezzo è di 9.70€ per 150 ml.


INCI: aqua (water), glycerin, brassicyl isoleucinate esylate, *simmondsia chinensis oil, *avena sativa extract, inulin, cetearyl alcohol, brassica alcohol, *prunus amygdalus dulcis oil, *macadamia ternifolia seed oil, capryloyl glycerin/sebacic acid copolymer, diheptyl succinate, tocopherol, panthenol, benzyl alcohol, arginine, sodium benzoate, potassium sorbate, lactic acid, **parfum, citral, citronellol, geraniol, limonene, linalool. 
*Tutti gli ingredienti con l’asterisco provengono da Agricoltura Biologica Certificata 
**origine naturale


Nessun commento

Posta un commento