14 settembre 2015

C'erano una volta... I prodotti della mia estate

Avrei voluto scrivere questo prima di partire per le vacanze e non al mio ritorno, ma poi il sole, il mare, le amiche che piangono per i loro ex e la mia non voglia di pensare a qualsiasi cosa hanno vinto ed io sono stata a crogiolarmi (all'ombra ovviamente) per tre settimane.

Il pc l'ho acceso ieri per la prima volta, per guardare le puntate di Pretty Little Liars che avevo in arretrato e mi sono resa conto che è troppo che non scrivo di cosmetici e che avrei dovuto rimediare al più presto.

Quelli che seguiranno saranno post senza foto perché tra le altre cose mi si è anche rotto il cellulare irrimediabilmente e visto che non sono una fan di clouds e backup è rimasto tutto lì dentro, sepolto. 

Avviso ai lettori

Se vi aspettate un post del tipo "come fare entrare tutto in poco spazio" oppure "come scegliere i prodotti veramente essenziali da portare in vacanza" cambiate blog perché non è quello che troverete qui.



Questo post non sarà di aiuto a nessuno perché io invece di dimezzare il quantitativo di cose che porto in vacanza lo raddoppio per paura di rimanere senza cosmetici in un paesino sperduto dove a stento arriva l'acqua corrente e gli unici prodotti che arrivano in quella specie di minimarket locale sono di una nota marca francese che io non comprerò mai. MAI.

Al limite potete prendere questo post come esempio da non seguire. 

Quest'estate sono stata alla casa al mare per circa tre settimane. 

Ho cercato di portare veramente il minimo indispensabile che per me si traduce con "non serve un altro trolley basta un borsone".

CORPO

Come prodotti per la detergenza ho portato il detergente delicato al tè bianco di Alkemilla (che stavo già usando da qualche tempo e mi piace tantissimo, anche se come profumazione io preferisco quello all'aloe) e il detergente intimo di Greenatural alla Calendula, Lavanda e Mirtillo (che non vedo l'ora di finire non perché non mi piaccia, ma perché dura da troppo tempo e mi è venuto a noia). 

Ho portato inoltre lo scrub corpo al caffè di Naturaequa che mi sta piacendo veramente tantissimo. Lo trovo utilissimo soprattutto post epilazione per evitare che si formino peli incarniti. Mi piace molto fare lo scrub quando sono al mare perché eliminare le cellule morte aiuta ad avere un abbronzatura più uniforme e mi sembra la faccia durare di più.

Come creme ho portato la mia amatissima crema fluida all'aloe di Bjobj (di cui vi ho parlato qui) che adoro usare come doposole e la crema anticellulite effetto freddo di Alkemilla da usare su cosce e glutei. Ammetto di non essere stata costante con l'applicazione quindi il post completo arriverà tra qualche tempo.

Non poteva mancare nella mia valigia profumata 

Per mani e piedi ho portato la crema mani al miele di manuka di Dr. Organic (che non mi ha convinta per niente e sto cercando di finire).
Infine come deodoranti ne ho portati due sempre di Dr. Organic uno alla lavanda (già iniziato e terminato in vacanza, promossissimo!) e uno al tea tree (che già adoravo). 

VISO

Per struccarmi ho portato il latte detergente di Naturaequa e come detergente ho usato quello di Alkemilla di cui sopra. 

Come tonico ho scelto quello alle due rose sempre di Naturaequa e per idratare la pelle il siero illuminante del Dr. Taffi (che ho recensito qui).

Vi anticipo che questi prodotti di Naturaequa per me sono stati una bellissima scoperta e meritano un post a parte. Del latte detergente soprattutto sento di non poter più fare a meno.

Per il contorno occhi ho portato il trattamento superintensivo antirughe di Domus Olea Toscana che ho amato tantissimo e che purtroppo è terminato.

CAPELLI

Quando vado al mare io lavo i capelli con lo shampoo a giorni alterni, quindi ho deciso di portare uno shampoo economico e delicato, senza particolari proprietà che ne richiedano un uso continuato. Ho scelto per questi motivi lo shampoo di Viviverde Coop (di cui vi ho parlato qui e che mi era piaciuto molto).

Come balsamo e maschera ho portato due prodotti di MaterNatura: il balsamo al meliloto (che mi è piaciuto tantissimo e ho terminato) e la maschera ai semi di girasole (che ho usato solo una volta quindi non sono riuscita a farmi un'idea precisa).

Per lo styling, ho portato la gelatina all'hennè di Phitofilos oramai alla fine (recensione qui) e la mousse per capelli di Lavera (che non mi è piaciuta per niente ma volevo finire).

VARIE ED EVENTUALI

Non può mancare d'estate il gel d'aloe vera. Io ho quello di Aroma Zone che all'uso mi sembra molto simile a quello di equilibra. Preferisco quello di Bioearth, però anche questo fa il suo dovere.

L'acqua termale Evian è stata compagna fidata durante i giorni caldi. L'ho portata anche in spiaggia per rinfrescarmi e rimuovere il sale da viso e collo. 

Infine ho portato con me il dentifricio Avril che già avevo provato e mi era piaciuto molto e i dischetti lavabili di Les Tendances d'Emma che uso per rimuovere il trucco da viso e occhi (recensione qui). 

A breve scriverò le recensioni dettagliate sui prodotti che ho terminato. Fatemi sapere se siete interessate a qualche prodotto in particolare così gli darò la precedenza

Image courtesy of bplanet at FreeDigitalPhotos.net

Nessun commento

Posta un commento