20 ottobre 2016

I prodotti flop delle mie vacanze

A me piace scrivere e leggere i post sui prodotti bocciati.
Dalle recensioni negative, a volte, si può capire di più che da quelle positive, soprattutto se ci sono problemi oggettivi nel prodotto.

Ecco perché, dopo il post sui prodotti top, non poteva mancare quello dei prodotti flop che ho portato con me in vacanza.


(Ho qualche problema con il cellulare ultimamente e quindi le foto vengono peggio del solito.)

Cominciamo dalla Crema Solare Viso Antiage con SPF 30 della linea SolarTea di Bema.

Stavo passeggiando in quel di Lecce lo scorso maggio quando mi sono imbattuta nella erboristeria La Violetta. Ho sbirciato un po' dalle vetrine e ho scoperto che vendeva tantissimi prodotti ecobio e proprio in quei giorni stava facendo provare questi solari. Mi sono subito innamorata della crema viso (che io preferisco con filtri fisici) per il profumo, la consistenza, la poca untuosità e per la sensazione di asciutto che lascia sulla pelle. Ovviamente un pochino sbianca ma poco e a me non interessa. Preferisco essere protetta soprattutto per via delle macchie post brufolo che ho ancora. 
La mia recensione con l'utilizzo ha confermato le mie prime impressioni. Inoltre ho notato che non mi sono scottata, mi sono ugualmente abbronzata e le macchie non sono aumentate.
Il motivo per cui la boccio è che mi ha causato un aumento di brufolini sottopelle nella zona del mento che sto ancora faticando a fare andare via. 
Non la ricomprerò per questo motivo.
Il prezzo di questo prodotto è di circa 17 euro per 50 ml di prodotto.
INCI: Aqua/Water, Camellia Sinensis* Leaf Water, Chamomilla Recutita* (Matricaria) Flower Water, Dicaprylyl Carbonate, Zinc Oxide, Titanium Dioxide, Glycerin, Polyhydroxystearic Acid, Lauryl Glucoside, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Cetearyl Alcohol, Olea Europaea*(Olive) Fruit Oil, Argania Spinosa* Kernel Oil, Butyrospermum Parkii* (Shea) Butter, Copaifera Officinalis* (Balsam Copaiba) Resin, Bertholletia Excelsa* Seed Oil, Aloe Barbadensis* Leaf Extract, Ilex Paraguariensis Leaf Extract, Punica Granatum (Pomegranate) Fruit Extract, Terminalia Ferdinandiana* (Kakadu Plum) Fruit Extract, Camellia Sinensis (Green Tea) Leaf Extract, Camellia Sinensis (White Tea) Leaf Extract, Maltodextrin, Aspalathus Linearis (Rooibos) Leaf Extract, Malpighia Punicifolia (Acerola) Fruit Extract, Glycerin, Olea Europaea (Olive) Fruit Extract, Piper Nigrum (Black Pepper) Seed Extract, Coriandrum Sativum (Coriander) Fruit Extract, Acacia Senegal Gum, Magnesium Aluminum silicate, Sodium Stearoyl Glutamate, Alumina, Stearic Acid, Xanthan Gum, Tocopherol, Benzyl Alcohol, Citric Acid, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Parfum/Fragrance.
*prodotto da agricoltura biologica/from organic agriculture/de culture biologique/aus biologischem Anbau/de cultivo biològico


Sempre nello stesso negozio, ho visto in esposizione i profumi solidi de La Saponaria e mi sono lasciata conquistare da Grace dopo avere a lungo annusato il tester.
Il problema è che quando poi ho iniziato ad utilizzarlo mi sono resa conto che il profumo che ho sentito in erboristeria era completamente diverso che io ho acquistato. Ora non so se la proprietaria abbia per caso confuso i tester. Fatto sta che io sugli odori non sbaglio mai. Quello che avevo sentito in negozio era tutta un'altra storia. Come ulteriore test sono andata nella bioprofumeria che ho sotto casa e ho annusato anche lì il tester che era identico al mio profumo.
E sapete di cosa odora? DI CREMA NIVEA! Quella blu in barattolo. No comment. 

Peccato perché l'idea era buona e, odore a parte, anche il prodotto in sé non è male. Se non altro resta un pochino sulla pelle.
Il prezzo è di circa 10 euro per 15 ml di prodotto.
INCI: Prunus Amygdalus Dulcis Oil*, Parfum**, Butyrospermum Parkii Butter*, Oryza Sativa Cera, Hydrogenated Castor Oil, Linalool, Geraniol, Limonene, Citral, Benzyl Alcohol ( *da agricoltura biologica, ** ottenuto da estratti naturali).

Continuando con i profumi mi sento caldamente di bocciare il profumo di Equivalenza che dovrebbe
essere l'analogo del profumo che uso da anni ossia Eau d'Issey di Issey Miyake.
A prima snasata questo profumo è un dupe perfetto. Il problema è che poi lascia un odoraccio terribile su pelle e vestiti che mi sembrava non andare via nemmeno dopo un milione di lavaggi.
Per me bocciato. Ho dovuto smettere di usarlo
Il numero del profumo è il 185.
Il prezzo è di circa 10 euro per 30 ml.
INCI: alchol denaturato (83%), parfum (fragrance), acqua, citral, Benzyl Alchol, limonene, Benzyl benzoate, hydroxycitronellal, geraniol, eugenol, hydroxysohexyl 3 - cyclohexene carboxaldehyde, citronellol, linalool, butylphenyl Methylproptional



E visto che non c'è due senza tre, devo bocciare un terzo profumo anzi, per la precisione, l'Acqua Profumata Leggerezza di Latte&Luna.
L'odore per me è molto bello, leggero, estivo. 
Spruzzato sul corpo dà una sensazione di freschezza e quindi in estate l'ho amata particolarmente per questo.
Tuttavia la durata del profumo è minima. Sulla pelle l'odore svanisce dopo pochi secondi. Su capelli e vestiti forse dura un po' di più, ma comunque 
È vero che stiamo parlando di un'acqua profumata, però così davvero non ne vale la spesa. 
Il prezzo è di 12 euro per 100 ml
INCI: water, glycerin, tocopherolo, parfum.

Un altro flop è la Crema all'Ossido di Zinco Gently.
Ci sono rimasta malissimo perché io sono una grandissima consumatrice di questi prodotti del Todis.
Mi aspettavo una crema più densa ed invece questa è piuttosto fluida, anche troppo e quindi non va bene per l'uso che ne volevo fare.
L'avevo acquistata per applicarla sui brufoli per sfiammarli ma essendo così liquida non resta su e mi si spande per tutto il viso.
Va benissimo invece se la si vuole applicare su superfici più estese, per esempio sulle gambe dopo la depilazione o nelle zone intime.
Attenzione, però, perché macchia cosa che, contenendo ossido di zinco, è inevitabile.
Il prezzo è di circa 3 euro per 100 ml.
INCI: Aqua, Glycerin, Glycine Soja, Zinc Oxide, Talc, Stearyl Alcohol, Sodium Stearoyl Lactylate, Cetearyl Alcohol, Butyrospermum Parkii, Tocopherol, Aloe Barbadensis, Althaea Officinalis Extract, Calendula Officinalis, Cucumis Sativus, Mel, Tilia Cordata, Verbascum Thapsus, Phenethyl Alcohol, Xanthan Gum, Ethylhexylglycerin, Phytic Acid, Parfum

Ed infine il prodotto che mi ha maggiormente delusa ossia il Burro Corpo Polvere di Rame di Volga Cosmetici.
La parola "burro" non deve ingannare. Questo prodotto è formulato come una crema, molto corposa, ma contiene anche una quota acquosa.
Lascia la pelle abbastanza morbida e luminosa grazie alla presenza della mica, però l'effetto è molto discreto.
Il motivo per cui non mi piace è che non è semplice da stendere perché frena sulla pelle ed essendo colorato macchia un po' i vestiti.
Era prevedibile che una cremina rosa e brillantinata macchiasse, ma non mi aspettavo di ritrovarmi degli aloni giganti sulla gonna nera, visibilissimi.
Il prezzo è di 13.50 euro per 200 ml di prodotto
INCI: aqua, butyrospermum parkii, simmondsia chinensis oil, cocus nucifera oil, prunus amygdalus dulcis oil, glyceryl stearate, cetearyl alcohol, stearic acid, glyceryl stearate citrate, stearyl alcohol, mica, tocopheryl acetate ascorbyl palmitate, sodium dehydroacetate, potassium sorbate, sodium benzoate, sodium phytate, parfum.

Ed è tutto per quanto riguarda i prodotti flop della mia estate.

Voi sapete che io amo scrivere questo genere di post perché, a mio avviso, le recensioni negative se ben scritte e se denotano problemi oggettivi dei prodotti sono molto più utili di quelle positive.

Trovate altri post di questo genere sotto l'etichetta Delusioni Cosmetiche.

1 commento

  1. condivido la necessità di parlare anche dei prodotti che non ci sono piaciuti... sbagliare un acquisto ci aiuta anche a capire cosa davvero cercavamo a volte!

    io con la crema gently devo dire che non mi ero trovata male ma l'ho usata per sfiammare ampie parti e come coadiuvante della pasta all'acqua, sostanzialmente.

    mentre in wishlist avrei quel profumo de La Saponaria, l'acqua profumata Latte e luna e un burro Volga, anche se mi attira più uno non colorato in verità.
    E ora non so...

    RispondiElimina