8 agosto 2017

Cosa porto in vacanza: i prodotti per la cura del corpo

Siamo in partenza, la valigia è quasi pronta, la mia casa al mare mi aspetta ma questa sarà anche un'estate di lunghi giri e quindi mi sono munita di minitaglie e piccoli flaconi da riempire per trasportare con me i miei prodotti.


Come al solito questo non è un esempio di bagaglio minimalista. Viaggiando in auto mi sento in dovere di non lasciare a casa nulla di quello che potrebbe servirmi.

Ho diviso questo post in tre parti.
Oggi vi parlerò di tutti i prodotti per la cura del corpo che porterò con me.




Vi ho già parlato dei prodotti Ekos in questo post e vi ho raccontato di quanto mi fossero piaciuti.

Ho acquistato due nuovi prodotti di questo marchio, che non vedo l'ora di testare, e una minitaglia di uno che già mi ha fatta innamorare.

Le new entry che porterò con me sono il Bagno Crema, che sembra essere adattissimo quando si va al mare per evitare che la pelle si secchi, e il Detergente Intimo al Timo che ho acquistato nel formato minisize per non appesantire troppo il bagaglio.

Per i piccoli spostamenti ho comprato la minitaglia del Bagnodoccia alla Malva che mi è piaciuto molto e di cui vi ho parlato nel post di cui sopra.



Non mancherà nel mio bagaglio la crema solare.
Quest'anno sto provando il Latte Solare Bio's con spf 15, con filtro minerale non da nanotecnologie.
Mi sto trovando bene, fa un po' di scia bianca ma niente di insopportabile.



Si assorbe abbastanza in fretta e non mi ha dato problemi di irritazioni né mi ha causato eritemi solari.
Sono già bella abbronzata quindi il suo dovere lo fa egregiamente.

Come doposole ho amato quello di Green Energy Organics. Volevo ricomprarlo ma ho deciso invece di terminare un po' di creme corpo varie che ho aperte e che non voglio rimangano a Roma al caldo di una casa chiusa.

Porterò con me la Crema Anticellulite di Parentesi Bio che mi sta dando grande soddisfazione e la Crema Lenitiva Gently che è un valido doposole e aiuta in caso di irritazioni. Non è proprio la mia crema preferita ma va consumata.

Per rinfrescarmi e idratarmi, senza però ungermi troppo, ho messo in valigia Brezza Fiorita di Biofficina Toscana. Avevo già provato Brezza Luminosa (qui il post) e mi era piaciuto molto. Brezza Fiorita è un prodotto altrettanto valido, ma io preferisco la versione con i brillantini che dà quel tocco in più.



Per gli spostamenti brevi porterò con me i Fogli Idratanti di Oil'à Montecarlo.
Avevo già provato la vecchia versione. Adesso sono state migliorate quindi poi vi scriverò un bel post di confronto.



Infine, non possono mancare i Deodoranti di Dr. Organic, i miei preferiti in assoluto, ossia quello alla lavanda e quello al tea tree che sono imbattibili anche con queste temperature eccessive. Ne porto due perché quello al tea tree è già a metà confezione e quindi per sicurezza porto anche quello alla lavanda.


Come avrete capito io e il concetto di minimo indispensabile non andiamo proprio d'accordo.
La prossima settimana leggerete il post sui prodotti viso che sono venuti con me in vacanza, mentre quella dopo ancora vi parlerò dei prodotti per i capelli.

Se volete recensioni approfondite di qualche prodotto in particolare fatemelo sapere nei commenti oppure sui social.

Buone vacanze a tutti!

Nessun commento

Posta un commento