16 agosto 2017

Cosa porto in vacanza: i prodotti per la cura del viso

Vi ho già parlato dei prodotti corpo che ho portato con me in vacanza, oggi vi parlo dei prodotti viso.



Per lo strucco ho acquistato e già spedito alla casa al mare un prodotto della marca Nouvance che ho trovato al Todis.
Si tratta di un latte detergente di una nuova linea certificata ICEA. L'ho usato un paio di volte e fa il suo dovere, strucca. E costa poco. Non ho trovato immagini in rete per mostrarvelo e non ce l'ho con me al momento per fotografarlo.

Per la detersione ho portato la Schiuma Detergente Viso di Avril che sto già usando da qualche mese. Ottima anche con il Clarisonic, lascia la pelle morbida, non secca e non irrita. Non brucia nemmeno agli occhi. Non è adatta da sola per struccare gli occhi.

E a proposito di Clarisonic, quest'anno non è con me in vacanza, ma ho portato il simil Foreo che avevo acquistato da Lidl tanto tempo fa e che è più pratico quando ci si muove molto perché si asciuga tamponandolo con una salvietta e si può rimettere subito in valigia.
Non ve ne ho mai parlato perché sinceramente non mi ha convinta. Non ho mai adoperato il Foreo quindi non posso farvi un confronto ma il Clarisonic mi piace molto di più.


Per l'idratazione ho messo in valigia la Lozione Viso Illuminante e la Cremagel alla Malva di Biofficina Toscana adattissime per la stagione calda perché non fanno sudare.



Come contorno occhi ho scelto l'Elisir Contorno Occhi di Alkemilla.
Dopo un primo momento di avversione, dovuta più che altro al packaging (le confezioni in vetro ANCHE NO, grazie!), una volta iniziato a testare questo prodotto me ne sono innamorata. È una cremina leggera e fluida. Aiuta a distendere la zona e a lasciarla idratata a lungo. Va bene nei periodi di grande caldo e come base trucco.


Per la pulizia del viso settimanale ho portato con me l'ultimo residuo di Scrub Viso di Alkemilla. È un prodotto che mi ha stupita moltissimo perché fa uno scrub delicatissimo ma al contempo molto efficace. Ha dei microgranuli di nocciolo di albicocca, ridotti in polvere molto fina, che aiutano ad eliminare le cellule morte ma non creano irritazioni.
E poi ho portato la Maschera per tutti i tipi di pelle di Turbliss. L'unico ingrediente di questa maschera è la torba. L'ho già usata una volta e mi ha lasciato la pelle levigata e molto luminosa. Mi incuriosiva tanto e sono stata contenta di averla provata. Ve ne parlerò nel dettaglio non appena avrò un'idea più precisa.



Per le labbra ho scelto di portare il Bio Burrocacao di BisouBio, molto morbido e idratante, e il Lipbalm Everyday Color di Purobio Cosmetics, un po' più duro ma adattissimo con queste temperature e in più lascia un lieve strato di colore sulle labbra. 



Non possono ovviamente mancare i solari.
Per il viso sto usando la Crema Viso Antimacchia della linea Mamma di Helan con spf 30. Sul sito dice che non unge e non sbianca. Bugie. Unge e sbianca, ma a mare a va bene. In più non mi ha causato aumento di brufoli o imperfezioni. Non essendo pensata come solare vero e proprio ha un grandissimo limite, ossia il packaging in vetro che proprio non gradisco. Tuttavia ce l'ho e voglio consumarla.
Per le labbra ho acquistato il Burro Cacao di Greenatural con spf 15. Cercavo un prodotto per le labbra con spf e Marzia mi ha consigliato di provarlo. È ottimo! Morbido e idratante, resiste al sole, non causa punti neri nel contorno labbra. Non lo adopero tutti i giorni perché contiene filtri chimici quindi lo utilizzo solamente quando vado al mare.


Dulcis in fundo, non può mancare la mia adorata Acqua di Repole di Frais Monde. Ve ne ho parlato abbondantemente in questo post. È una mano santa contro il caldo e spero che l'abbiate comprata anche voi.



E questo è tutto per il post sui prodotti viso.
Fatemi sapere se c'è qualche prodotto che vi incuriosisce in modo particolare e cosa avete portato con voi in vacanza per la cura del vostro viso.

Buone vacanze a voi!

Nessun commento

Posta un commento