13 novembre 2017

Lozione Illuminante e Cremagel alla Malva - Biofficina Toscana

La scorsa primavera Biofficina Toscana ha deciso di sorprenderci non con uno, non con due prodotti ma bensì con una intera bioroutine basata sul concetto del layering.

Il layering (in italiano: stratificazione) consiste nel sovrapporre diversi cosmetici sul viso in modo da farli agire in sinergia per avere una pelle più bella, sana e luminosa.

Il rituale di bellezza è composto da diverse fasi.
La prima fase, dopo l'eventuale rimozione del makeup, prevedere una detersione accurata ma delicata della pelle.
A questo scopo è stata creata la mousse detergente alla malva, una schiuma soffice, una vera e propria coccola per il viso che ho iniziato proprio in questi giorni e di cui vi parlerò poi.
Alla detersione segue l'applicazione di una lozione, che esiste in tre versioni: illuminante, tonificante e lenitiva. Le lozioni sono pensate per preparare la pelle a ricevere tutti i principi attivi contenute in esse e nei prodotti che si andranno ad applicare successivamente.
La terza e la quarta fase prevedono l'utilizzo di un siero e del contorno occhi, già presenti nella vasta gamma di prodotti di Biofficina Toscana.
La quinta fase, infine, riguarda l'applicazione della crema viso. Alle emulsioni viso antiossidante e preventiva, si è aggiunta la cremagel alla malva.

Una volta alla settimana il rituale va completato inserendo lo scrub dopo la detersione.

Qualche tempo dopo il lancio sono stata contattata dall'azienda che mi ha inviato alcuni prodotti da testare, nel frattempo io avevo già acquistato la cremagel alla malva.



Con queste premesse voi penserete che negli scorsi mesi ho seguito il rituale di cui sopra.

E invece la risposta è no.

La bioroutine proposta da Biofficina Toscana è completa e probabilmente adatta anche al mio tipo di pelle, ma io ho avuto paura.

Chi ha avuto l'acne vive nel terrore che possa tornare, soprattutto in casi come il mio in cui è stata causata anche da una sbagliata routine.

Ecco perché ho deciso di adoperare questi prodotti adattandoli a me.

Il mio personalissimo rituale di bellezza prevede l'utilizzo di prodotti privi di olio prima di andare a dormire (ad esempio un tonico o un siero a base acquosa) e l'utilizzo di creme al mattino.

In questi mesi ho adoperato la cremagel al mattino e la lozione illuminante la sera.

CREMAGEL ALLA MALVA

Si presenta come un fluido di colore bianco non molto denso ma abbastanza viscoso.
È una crema principalmente idratante e lenitiva.

Il prezzo è di 17.60 € per 50 ml di prodotto.

Gli ingredienti
Aqua [Water], Dicaprylyl ether, Jojoba esters, Glyceryl stearate, Helianthus annuus seed cera [Helianthus annuus (Sunflower) seed wax], Malva sylvestris (Mallow) leaf extract*, Linum usitatissimum (Linseed) seed extract*, Helianthus annuus (Sunflower) seed extract*, Olea europaea (Olive) leaf extract*, Althaea officinalis root extract*, Sodium hyaluronate, Copernicia cerifera cera [Copernicia cerifera (Carnauba) wax], Acacia decurrens flower cera [Acacia decurrens flower wax], Ricinus communis (Castor) seed oil, Xanthan gum, Hydrogenated castor oil, Phenethyl alcohol, Propanediol, Sodium cetearyl sulfate, Sodium benzoate, Glycerin, Parfum [Fragrance], Undecyl alcohol, Lactic acid, Polyglycerin-3, Tetrasodium glutamate diacetate, Benzyl salicylate, Benzyl alcohol, Limonene, Hydroxycitronellal, Alpha-isomethyl ionone, Linalool, Coumarin, Hexyl cinnamal.*da agricoltura biologica
È una crema ricca di estratti lenitivi e idratanti quali gli esteri di jojoba, l'estratto di malva, di altea e di foglie di ulivo. Gli oli presenti in formula (ricino, ricino idrogenato) insieme alle cere naturali (girasole, carnauba, acacia) donano alla pelle emollienza. Infine l'acido ialuronico a diverso peso molecolare svolge l'azione antiage.

Il packaging

La crema è contenuta in flacone airless bianco opaco, abbastanza funzionale se non fosse per due problemi che ho riscontrato.
Il primo è che non si capisce quando la crema sta per terminare nemmeno mettendo il flacone controluce. Il secondo problema è che ogni tanto l'erogatore si ostruisce quindi bisogna avere l'accorgimento di andarlo a ripulire in profondità con uno stuzzicadenti.

Sulla confezione sono riportate tutte le informazioni riguardo il modo d'uso, l'INCI e le certificazioni.

Utilizzo e recensione

Come dicevo, ho adoperato questa crema prinicipalmente di giorno dopo avere deterso il viso con acqua.
Si percepisce la presenza delle mucillagini della malva perché conferiscono alla crema il suo carattere di gel. Questo fa si che la crema si stenda bene sulla pelle e si assorba in fretta, garentendole un effetto asciutto quasi immediato.
Per tale motivo questo prodotto è ottimo anche come base per il makeup.

Ho inziato ad usare questa crema la scorsa estate prima dell'arrivo del gran caldo ed era l'unica che non mi facesse sudare. Quando le temperature sono diventate insostenibili l'ho dovuta sospendere perché la mia pelle non tollerava nulla. Ne ho ripreso l'utilizzo in vacanza perché la trovo adattissima come doposole essendo leggere, idratante e lenitiva.

Per me è decisamente promossa.

LOZIONE VISO ILLUMINANTE

È un prodotto intermedio tra un tonico e un serio. Ha una consistenza un po' gelatinosa grazie alle mucillagini di malva.

È indicato per tutti coloro che hanno un colorito spento e un bisogno di profonda idratazione.

Può essere usato da solo oppure in sinergia con gli altri prodotti secondo la bioroutine di cui vi ho parlato prima.

Gli ingredienti

Aqua [Water], Citrus Aurantium Amara (Bitter Orange) Flower Water*, Propanediol, Solanum Lycopersicum (Tomato) Fruit Extract, Malva Sylvestris (Mallow) Leaf Extract*, Urea, Hydrolyzed Verbascum Thapsus Flower, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Sodium Hyaluronate, Citrus Limon (Lemon) Peel Extract*, Glycerin, Betaine, Xanthan Gum, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Sodium Dehydroacetate, Potassium Sorbate, Lactic Acid, Citric Acid.
*da agricoltura biologica

All'interno del prodotto troviamo ingredienti idratatanti ed illuminanti. L'azione idratante è svolta dall'estratto di malva, dall'urea, dal gel d'aloe vera, dall'acido ialuronico (che ha anche la funzione antiage), dalla glicerina e dalla betaina. Gli ingredienti che svolgono la funzione illuminante sono l'idrolato di arancia amara, l'estratto di pomodoro e di verbasco, questi ultimi sono bioliquefatti ossia estratti di ultima generazione che sono concentrati di principi attivi estratti dalle piante e hanno una profonda azione sulla pelle.

Il packaging

Il flacone è in plastica bianca con tappo a scatto.
La confezione è molto pratica perché dall'erogatore si riesce a prelevare la giusta quantità di prodotto evitando gli sprechi.

Anche in questo caso sono riportate tutte le informazioni su INCI, modo d'uso e certificazioni direttamente sul flacone.

Il tappo può essere svitato e la confezione può essere lavata e conservata per essere riutilizzata, ad esempio, quando si viaggia.

Utilizzo e recensione

Ho utilizzato la lozione da sola, di sera, come fosse un siero.
Nel periodo di gran caldo l'ho usata anche al mattino per garantire alla pelle una giusta idratazione senza rischiare di farla sudare o appesantirla.

Lascia una bella sensazione di pelle fresca e morbida.

Devo dire, però, che non mi ha fatta innamorare subito.
All'inizio, infatti, a parte l'avere la pelle ben idratata, non mi ha dato la sensazione di agire sull'aspetto luminosità.

Poi ho capito che lo usavo male. Prima di tutto applicavo troppo poco prodotto ed in secondo luogo non lo massaggiavo abbastanza.

Una volta corretto questo aspetto, mi sono accorta che effettivamente regala una pelle più luminosa e più liscia.

Al momento la mia routine è stata stravolta completamente dall'introduzione di una crema all'acido glicolico (di cui vi parlerò più avanti) che sto usando la sera.

Al mattino sento il bisogno di un'idratazione profonda perché la mia pelle tende a seccarsi, complice anche il freddo improvviso, pertanto sto utilizzando in combo la lozione e la cremagel e mi sto trovando benissimo.

Spero, come al solito, che la mia recensione vi sia stata utile e aspetto i vostri commenti e i vostri pareri in merito a questi prodotti. 

Nessun commento

Posta un commento